News delle imprese

Nasce Q-School: la prima soluzione semplice ed efficiente per fare scuola ai tempi di Covid-19

Nasce Q-School:  la prima soluzione semplice ed efficiente per fare scuola ai tempi di Covid-19

Per rispondere all’assenza di strumenti del “far scuola a distanza” creati appositamente per rispondere all’emergenza, Quintetto, società appartenente al Polo ICT specializzata nella comunicazione digitale ad alta efficienza, ha realizzato a tempo di record Q-School, una piattaforma di comunicazione didattica bidirezionale in tempo reale unica nel suo genere. Q-School sarà disponibile gratuitamente al mondo della scuola per far fronte alla situazione critica di questi mesi e consentire una rapida e omogenea diffusione di uno strumento semplice e immediato.

Basata su un PC e i normali smartphone di casa, Q-School è una soluzione che risponde ai principali problemi del fare scuola a distanza in tempi di emergenza:

  1. Mantenimento dell’organizzazione e della didattica di aula e di classe riproducendo l’ambiente reale originario e la relazione docente – classe
  2. Disponibilità ridotta di computer nelle famiglie
  3. Disponibilità ridotta di connessioni ad alta velocità e a banda larga (adsl, wi-fi, fibra)
  4. Costi di abbonamento dati e soglie di utilizzo
  5. Mantenimento della continuità di rapporto didattico e “sociale” tra ragazzi e docenti, anche in modo individuale ed extra lezione
  6. Reale protezione delle comunicazioni e dei dati (cookies, analitiche, registrazioni, server esterni e di terze parti)

Per superare agevolmente tutto questo (e molto altro), Q-School si basa su un modello semplicissimo:

  1. Un computer (desktop o laptop) personale (privato o scolastico) per il docente/i docenti
  2. Uno smartphone Android o iOS per singolo/a studente/ssa
  3. L’accesso alla rete mobile con una normale connessione standard

Q-School è stata quindi progettata puntando su:

  1. Familiarità dei ragazzi nell’uso di smartphone e alta disponibilità di strumenti di questo tipo nelle famiglie
  2. Utilizzo della rete mobile da casa con bassissimo consumo di banda
  3. Semplicità d’uso e immediatezza dell’attivazione
  4. Permettere agli insegnanti la massima continuità con il proprio metodo, programma, procedura, minimizzando gli effetti della distanza
  5. Organizzazione modulare della didattica, dalle classi esistenti alle sezioni, dall’istituto al plesso, senza necessità di infrastrutture complesse e costose
  6. Garantire assoluta sicurezza e riservatezza delle comunicazioni contrariamente a quanto avviene con le piattaforme dei grandi operatori o con strumenti commerciali social standard.

Q-School opera in due modalità, Lezione e Ricevimento Studenti, che permettono di differenziare le necessità di comunicazione e dialogo tra docenti, studenti e famiglie, in maniera discreta e semplice, mantenendo anche una continuità concettuale con la normale attività di istituto.

A fronte di un’offerta che varia dai più scarni strumenti “social” a complicatissime piattaforme di scuola digitale di tipo più che altro gestionale, Q-School vuole rappresentare una risposta agile e immediata per scuole, docenti e ragazzi, semplificando le problematiche e le strozzature operative delle soluzioni normalmente in uso; ad esempio a proposito di riservatezza e protezione dei dati che, soprattutto per quanto riguarda gli operatori più grandi, lasciano molti dubbi e incertezze sulla effettiva correttezza delle procedure. Considerando inoltre che spesso insegnanti e operatori, non ne sono poi così consapevoli.

Pont Saint Martin,
27 marzo 2020
Quintetto srl
Via Carlo Viola, 65
11026 Pont St. Martin (AO)
+39 335 336284
ivano.canteri@quintetto.it
www.quintetto.it

Pubblicato da

Quintetto