News

ICT Speed Business Meeting 2016

Piemonte e Trentino si incontrano e condividono buone pratiche di innovazione

Una cinquantina di imprese ICT, operanti negli ambiti più diversi, dalla sanità all’istruzione, dalla cultura al turismo fino all’ambiente e all’industria manifatturiera – ambiti dove le ICT sono l’elemento abilitante e attivatore di innovazione, hanno potuto incrociare le proprie esperienze e approfondire la conoscenza dei diversi sistemi di promozione dell’imprenditorialità, ponendo le basi per nuove partnership in ottica di Open Innovation.

L’evento è stato organizzato, sul versante piemontese da Fondazione Torino Wireless, coinvolgendo i Cluster SmartCommunitiesTech e PoloICT, con il supporto della Camera di Commercio di Torino, nell’ambito della rete Enterprise Europe Network e, sul fronte trentino, da Informatica Trentina, Trentino Sviluppo e HIT – Hub Innovazione Trentino d’intesa con il Comitato per lo sviluppo dell’ecosistema ICT trentino.

La giornata è stata aperta da un momento di approfondimento dedicato ai modelli e agli strumenti a sostegno degli investimenti ICT in Piemonte e Trentino e ai servizi di supporto all’innovazione promossi dalla Commissione Europea.

Si è poi entrati nel vivo con gli incontri one-to-one che sono stati in totale  ben 148. Le reazioni dei partecipanti sono state molto positive su più livelli: da quello istituzionale, con la condivisione di intenti comuni per la promozione del settore, a quello delle imprese, con la prospettiva di nuovi incontri tra le realtà presenti finalizzate alla nascita di rapporto di partnership.

Per Laura Morgagni, direttore di Torino Wireless, "questa iniziativa è l’espressione concreta della capacità di creare partnership tra due territori che hanno compreso quanto sia cruciale uscire dai propri confini geografici per favorire lo sviluppo locale e fare rete, in primis a livello italiano. Crediamo che per condividere obiettivi, strategie e progetti sia ancora indispensabile incontrarsi di persona, per questo rinnoviamo il nostro impegno nel creare occasioni come questa, che contribuiscono in modo operativo a innescare i processi innovativi di cui le imprese hanno sempre più bisogno".