News

Esperti del web per 100 aziende torinesi

Obiettivo: formare le PMI sulle opportunità della presenza online

Il progetto

Eccellenze in digitale è il progetto nazionale promosso da Google Italia e Unioncamere. L’edizione torinese ha l’obiettivo di migliorare il livello di digitalizzazione delle PMI e aiutarle a sfruttare le opportunità offerte da internet per far conoscere in tutto il mondo le eccellenze del Made in Italy.

L’iniziativa, realizzata in collaborazione con tutte le Camere di commercio piemontesi, prevede una serie di corsi di formazione gratuiti e un supporto personalizzato, attraverso incontri individuali tra l’azienda e i giovani digitalizzatori, per consigliare le migliori strategie sul web.

Alcuni dati

“Secondo gli ultimi dati di Unioncamere Piemonte, due imprese piemontesi su tre hanno un sito internet, che viene utilizzato però esclusivamente come vetrina commerciale, mentre l’e-commerce resta limitato al 5% dei casi: ci sono quindi molte opportunità legate al web che le nostre aziende non conoscono ancora e che potrebbero invece utilizzare facilmente per crescere   – ha spiegato Guido Bolatto, Segretario Generale della Camera di commercio di Torino – Per questo anche a Torino, come in tutta Italia, abbiamo colto l’opportunità offerta da Google e Unioncamere, per offrire a 100 nostre PMI un’occasione qualificata e gratuita di aggiornamento su questi temi. E nel costruire il programma dei seminari, abbiamo voluto coinvolgere i principali attori del territorio nel campo ICT, Unione Industriale e Torino Wireless, perché, oltre alla formazione, le nostre PMI potessero individuare già sul territorio anche le soluzioni e i fornitori più adeguati per la propria crescita sul web”.

Il progetto Eccellenze in digitale coinvolge 64 enti camerali in tutta Italia e ben 132 giovani borsisti, formati da Google e Unioncamere, che per 9 mesi offriranno consulenza gratuita alle imprese aderenti al progetto. Nella scorsa edizione oltre 20 mila imprese sono state raggiunte dai giovani digitalizzatori e oltre 1500 sono state contattate per realizzare progetti ad hoc.

Come partecipare: invito per le imprese

Per partecipare all’edizione torinese occorre presentare la propria candidatura entro lunedì 2 novembre sul sito www.to.camcom.it/Eccellenzeindigitale. Verrà data la priorità alle PMI dei settori agroalimentare, turismo e beni per la persona, fino ad un massimo di 100 candidature.

 

 

Due giovani "digitalizzatrici" per il torinese

Alessia Ceria, laureata in Comunicazione e culture dei media all’Università di Torino, e Fabiana Canale, con una laurea in Ingegneria della Produzione Industriale al Politecnico di Torino, sono le due giovani digitalizzatrici scelte per il torinese. Fino a marzo 2016, saranno operative presso la Camera di commercio di Torino, con il compito di sensibilizzare e supportare le imprese locali nel loro avvicinamento al web. Lavoreranno quindi a stretto contatto con le aziende, condividendo un programma di lavoro, per aiutarle a cogliere le opportunità di crescita del mondo online.

Appuntamenti formativi: Digitalizza-TO

In parallelo è stato predisposto da Camera di Commercio, Unione Industriale e Torino Wireless un calendario di appuntamenti formativi gratuiti e workshop pratici aperti a tutte le imprese che aderiranno al progetto.

Il percorso formativo Digitalizza-TO: trasformazioni digitali per la crescita di impresa prevede tre momenti:

  • incontri con i leader di mercato (ottobre 2015 – febbraio 2016) per presentare gli strumenti Google per le aziende, le tecnologie Apple, la piattaforma e-commerce di Ebay, le iniziative di Telecom Italia e le opportunità legate ad Amazon
     
  • 5 laboratori tematici presso la Camera di commercio di Torino (da ottobre a dicembre 2015), su temi quali web e digital marketing, internazionalizzazione, realtà aumentata, tecnologia mobile e internet delle cose come leva di marketing
     
  • 5 workshop formativi presso l’Unione Industriale (gennaio – febbraio 2016) su temi come la trasformazione in digitale del processo produttivo, dei prodotti e del business model, la virtualizzazione dei processi e il cloud.
     

Il programma riguarderà dunque tutti gli aspetti del digitale che possono interessare una PMI, e in particolare:

–        l’innovazione nel rapporto con i clienti (digital marketing, Customer Relationship Management, e-commerce, posizionamento sui social e analytics)

–        l’innovazione dei processi (applicazioni mobili, automazione, internet delle cose, realtà aumentata)

–        l’innovazione dei prodotti (tracciabilità e tagging, progettazione di prodotti più intelligenti, ecologici e user friendly)

–        l’innovazione dei modelli di business (sistemi di pagamento, filiere virtuali, logistica)

–        il digitale semplice (tecnologie cloud, sicurezza informatica, outsourcing delle competenze IC)

 

PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Per conoscere tutte le date e le modalità di adesione www.to.camcom.it/Eccellenzeindigitale 

 

Il supporto personalizzato

Per le 100 aziende aderenti, sono previsti inoltre fino ad un massimo di 2 incontri individuali con le giovani borsiste formate da Google Italia e Unioncamere nazionale. La consulenza si terrà in Camera di commercio di Torino, con l’obiettivo di analizzare i tratti distintivi dell’azienda, al fine di delineare una serie di suggerimenti, in accordo con l’imprenditore, per implementare una strategia web efficace.