Finanziamenti e bandi

Fondo Ideas Powered for business

Fondo Ideas Powered for business

Scadenza: 08 dicembre 2023

Fondo Ideas Powered for business

Obiettivo

Il Fondo per le PMI «Ideas Powered for business» è un regime di sovvenzioni concepito per aiutare le piccole e medie imprese (PMI) dell’UE a proteggere i loro diritti di proprietà intellettuale (PI).

Il Fondo per le PMI è un’iniziativa della Commissione europea attuata dall’Ufficio dell’Unione europea per la proprietà intellettuale (EUIPO) e sarà attivo dal 23 gennaio 2023 all’8 dicembre 2023.

I fondi sono limitati e disponibili secondo il principio «primo arrivato, primo servito»

Benefici

Il Fondo per le PMI offre sostegno finanziario alle PMI con sede nell’Unione europea. La domanda può essere presentata da un titolare, un dipendente o un rappresentante esterno autorizzato che agisce per loro conto. Le sovvenzioni sono concesse alla PMI e il rimborso è sempre accreditato direttamente sul conto bancario della stressa PMI. 

Servizi offerti

La misuraprevede un finanziamento per la registrazione di marchi e disegni nazionali ed esteri fino ad un massimo di 1.000 euro ad impresa (Voucher 2).

Il Voucher 3 finanzia la registrazione dei brevetti nazionali ed europei.

Complessivamente i 3 voucher consentiranno alle micro, piccole e medie imprese (PMI) un risparmio fino a 2.725 euro sugli investimenti in proprietà industriale.

Come funziona il voucher

I voucher non sono retroattivi. I costi per le attività eseguite prima di ricevere il voucher non possono essere rimborsati. È importante seguire l’ordine sequenziale delle fasi del processo, come descritto di seguito.

  • Fase 1: i richiedenti devono presentare domanda di sovvenzione (voucher). Si invita a non avviare alcuna di queste attività [richiedere il servizio di pre-diagnosi della PI (IP Scan) o presentare domanda di registrazione dei diritti di PI] prima di ricevere i voucher. In caso contrario, le tasse correlate saranno considerate non ammissibili e, pertanto, non rimborsabili.
  • Fase 2: i richiedenti saranno informati dell’esito. La decisione di sovvenzione relativa a uno o più voucher specifici avrà effetto a decorrere dalla data della sua notifica ai beneficiari.
  • Fase 3: i beneficiari possono svolgere le attività di PI relative ai voucher concessi. Si ricorda che il tempo a disposizione per attivare il o i voucher è limitato .

Nella fase 4 i beneficiari richiedono il rimborso delle attività di PI svolte, fino al limite dell’importo del o dei voucher.

Dotazione finanziaria

Il Fondo, che ha una dotazione complessiva per l’anno in corso pari a 27,1 milioni di euro (25 milioni per i marchi e disegni, 2 milioni per i brevetti e 100.000 euro per le varietà vegetali), rimarrà aperto fino ad esaurimento della dotazione complessiva e comunque non oltre l’8 dicembre 2023.

LINK UTILI 

Per maggiori informazioni invia una mail al nostro indirizzo
alps-een@piemonteinnova.it

Il supporto di Fondazione Piemonte Innova

La Fondazione Piemonte Innova offre assistenza sul bando in termini di:

  • Supporto interpretativo: primo orientamento su finalità e requisiti del bando

L’assistenza è dedicata agli aderenti al Polo ICT. [scopri come aderire]

Approfondisci con il Team del Polo

Usiamo il canale e-mail per fornirti risposte dettagliate ed accurate.

Per maggiori informazioni e per richiedere il nostro supporto, scrivi a

BANDI@PIEMONTEINNOVA.IT