Archaeo3D

3D Immersive Experience for Historical and Archaeological Site

Completa il prodotto, il cui studio di fattibilità è oggetto del presente proposal, una mappa sinottica 3D di tutto il sito storico/archeologico contenente tutte le diverse attrazioni del luogo (rappresentato come in un’icona) e diversi strati informativi che saranno disponibili anche per guidare i visitatori.

L’ambizione è di affrontare e indirizzare i molti problemi connessi con lo sfruttamento economico delle risorse culturali, in particolare dei siti storici e archeologici, e in particolare (ma non solo) in Italia. I principali problemi che Archaeo3D contribuirà a risolvere sono i seguenti, suddivisi per categoria:

  • Problemi nella percezione del valore di un bene per il grande pubblico:
    • difficoltà nel diffondere il valore culturale di una a luoghi che sono un patrimonio per la comunità;
    • difficoltà nel far percepire la visita al sito come un’esperienza divertente, ludica e di intrattenimento oltre che culturale;
    • difficoltà per il visitatore di percepire il reale valore del sito, che appare oggi come un insieme di rovine.
  • Problemi nella generazione del business:
    • posizione scomoda, i siti sono a volte difficili da raggiungere;
    • difficoltà nello spiegare il valore del sito, mostrando quello che era e quello che rappresentava in passato;
    • difficoltà di pubblicizzare il sito in modo attraente, con un linguaggio moderno;
    • difficoltà a comprendere come il sito è visitato, quali parti sono sottovalutate, come può essere integrato.
  • Problemi economici del modello di business:
    • numero insufficiente di visitatori per avere una sostenibilità economica attraverso i ricavi da biglietti, oppure  prezzo del biglietto troppo basso per avere sostenibilità con il numero effettivo di visitatori
    • ricavi da attività economiche secondarie (merchandising, pubblicazione, souvenir, etc.) insufficienti

e.Magine ha già condiviso l’idea di Archaeo3D con alcune pubbliche amministrazioni italiane e con i gestori di alcuni importanti siti archeologici, ottenendo consensi: l’idea è ritenuta innovativa sia dal punto di vista tecnologico che da quello del modello di business.

Avvio

2015

Durata

6 mesi

Tipologia

2.1 - Studi di fattibilita tecnica preliminari

Partner

e.MAGINE

Valore progetto

€ 50.000

Bando

Progetto cofinanziato nell'ambito dei Poli di Innovazione della Regione Piemonte (POR FESR 2007/2013, Asse I, Attività I.1.3 - Bando Studi di Fattibilità 2014)