News

Premiazione Start Cup Torino Piemonte

Ascensori e funivie più sicure, il laser ?a freddo? e i batteri buoni per l?agricoltura


La competizione


Giunta alla II edizione, Start Cup Torino Piemonte è la competizione regionale per progetti di impresa innovativi promossa da Politecnico di Torino, Università di Torino e Università del Piemonte Orientale “Amedeo Avogadro” ed organizzata dai rispettivi Incubatori di Impresa.

Delle 120 idee di impresa in gara (per un totale di oltre 300 componenti dei team) 39 sono arrivate alla fase finale, dove una severa selezione basata sulla validità tecnologica ed imprenditoriale ha portato al traguardo i migliori progetti imprenditoriali dell’anno: negli incubatori universitari troveranno i servizi e il tutoraggio necessari per crescere e decollare sul mercato nazionale ed internazionale.

I vincitori

  1. Sul gradino più alto del podio AMC Instruments un team del Politecnico che ha sviluppato un sistema di controllo per le funi metalliche che, grazie alle variazioni del campo magnetico, segnala la presenza di lesioni interne. Maggior sicurezza quindi e notevoli risparmi economici: la fune viene infatti sostituita solo quando è effettivamente danneggiata.
  2. Al secondo posto Microla Optoelectronics. Il team del Politecnico e dell’Istituto Superiore Mario Boella ha messo a punto una nuova sorgente laser raffreddata ad aria, a basso consumo energetico, che ne semplifica l’applicazione nella marcatura per la tracciabilità dei prodotti industriali.
  3. Al terzo posto Mybasol, un team dell’Università del Piemonte Orientale e del CNR di Torino, che intende produrre biofertilizzanti e stimolatori delle difese naturali delle piante. Sostituiti ai fertilizzanti chimici e pesticidi permettono di ridurre l’inquinamento di terreni e acque di falda.

I tre vincitori partecipano al Premio Nazionale per l’Innovazione (PNI), che avrà luogo all’Università di Udine il 4 dicembre: in palio 60.000 euro per il 1° classificato, 30.000 per il 2° e 20.000 per il 3°.

La IV edizione del PNI metterà in gara i progetti ad alto contento di innovazione vincitori di 12 business plan competition organizzate localmente dalle 27 università aderenti.


Il Premio Torino Wireless


Si aggiudica il premio di 5.000 euro il Progetto DiVA (Distributed Video Applications) sviluppato da Marco Grangetto, Tammam Tillo e Barbara Penna, membri del gruppo Elaborazione Immagini e Video del Dipartimento di Elettronica, Politecnico di Torino.

L’obiettivo del progetto è lo sviluppo di una piattaforma per la trasmissione di segnali video basata su un paradigma di tipo distribuito, adatto alle emergenti applicazioni della televisione digitale: DVB-H, telefonia mobile, Internet. [#pdf:174]

La cerimonia

La premiazione, svoltasi presso la Facoltà di Architettura del Politecnico, si è aperta con il saluto del Rettore del Politecnico Francesco Profumo e del Rettore dell’Università del Piemonte Orientale Paolo Garbarino, ed ha visto l’intervento dei rappresentanti ai massimi livelli degli enti locali che sostengono Start Cup: Andrea Bairati, Assessore all’Università e alla Ricerca della Regione Piemonte; Giuseppina De Santis, Assessore alle Attività Produttive della Provincia di Torino; Guido Bolatto, Segretario Generale della Camera di commercio di Torino.


L’elenco completo dei progetti premiati su www.startcup.unipmn.it.