Torna alla versione grafica

Accesso rapido:

Bando PASS

Programmi di Accesso a Servizi e Studi di fattibilità - Bando Poli di Innovazione, Linea III

Il Bando PASS supporta la realizzazione di studi di fattibilità tecnica e progetti, anche collaborativi, di ricerca industriale e sviluppo sperimentale, nonché l’acquisizione di servizi innovativi da parte delle imprese piemontesi o valdostane già associate ai Poli di Innovazione o che intendano associarsi.

ULTIME NOVITA'

24/10/2019 - Le linee 1 e 2 saranno sospese a partire dal 1 novembre. Ultima finestra utile 16-31 ottobre. La linea 3 resta invariata.

23/09/2019 - Disponibili le domande frequenti (FAQ) a cura di Finpiemonte

22/09/2019 - Disponibili le istruzioni per il caricamento della domanda (tutorial) a cura di Finpiemonte

 

Il bando prevede 3 linee di intervento:

  • Linea 1 - Progetti di ricerca industriale o sviluppo sperimentale
  • Linea 2 - Studi di fattibilità tecnica preliminari ad attività di ricerca, anche in collaborazione; importo compreso tra 50.000 e 200.000 euro di investimento
  • Linea 3 - Acquisizione di servizi¬†qualificati a sostegno della ricerca e dell’innovazione

Dotazione finanziaria: 7.000.000 €, di cui 500.000 € per le imprese valdostane.

Bando PASS - testo del bando

Il supporto di Torino Wireless

Il team di Torino Wireless supporta gli aderenti al Polo nella candidatura dei progetti, mediante un percorso di assistenza che copre tutte le fasi del ciclo di vita del progetto:

  • Ascolto dell’impresa nella sua proposizione di un’idea progettuale, anche solo in fase embrionale
  • Costruzione di un partenariato qualificato attorno all'idea, composto da Grandi Imprese, PMI, Organismi di Ricerca e Fondazioni e Associazioni interessate all'output del progetto
  • Analisi della¬†proposta progettuale, dopo il consolidamento del partenariato; il ruolo del Polo è di supervisione dei contenuti tecnici e del budget. Il Polo controlla la coerenza della proposta rispetto alle traiettorie del Polo ICT e alle specifiche del bando in oggetto
  • Supporto al caricamento telematico della proposta in qualità di help desk
  • Assistenza durante le attività di rendicontazione, con¬†supporto interpretativo delle procedure e delle specifiche documentazioni richieste dalla Piattaforma Sistema Piemonte.

 Per ricevere il supporto di Torino Wireless e per quesiti tecnici sul bando preghiamo di utilizzare esclusivamente il canale e-mail: info@poloinnovazioneict.org. 

Prenota un appuntamento con il Team del Polo

Oltre al contatto diretto via e-mail, le sole imprese aderenti¬†hanno a disposizione i seguenti momenti di incontro per esprimere le loro necessità:

  • 26 Luglio - ore 10:00-12:00 - presso Torino Wireless, via Vela 3, Torino - evento concluso
  • 31 Luglio - ore 15:00-17:00 - presso Torino Wireless, via Vela 3, Torino -¬†¬†evento concluso
  • 28 Agosto - ore 9:00-13:00¬†- presso Toolbox Coworking, via A. da Montefeltro 2, Torino
    Incontro di presentazione del Bando in prossimità dell’apertura dello sportello - evento concluso

 

IL BANDO PASS IN SINTESI

Chi può partecipare

  • micro, piccole e medie imprese, iscritte al registro delle Imprese della Camera di Commercio, che possiedono almeno 2 bilanci chiusi e approvati (per la linea 3 anche imprese in possesso di un solo bilancio chiuso e approvato)
  • le¬†grandi imprese possono partecipare solo alle Linee 1 e 2, a condizione che collaborino con almeno una MPMI.
  • Il codice ATECO primario della sede oggetto delle attività del progetto dev'essere tra quelli ammissibili
  • Le aziende devono essere iscritte a un Polo di innovazione e devono soddisfare i requisiti di sostenibilità finanziaria (diversa per ogni linea di intervento).

Ciascun soggetto potrà presentare non più di 3 domande.

Le imprese valdostane possono presentare solo 1 domanda, solo sulla Linea 1.

Tempistiche

Le domande si possono presentare in modalità sportello a partire dal 23 settembre fino al 13 dicembre nelle finestre stabilite dal bando.¬†

La prima finestra di presentazione 謆rimasta aperta dal 23 settembre al 15 ottobre 2019. La seconda finestra è prevista dal 16 al 31 ottobre.

Con determinazione dirigenziale n. 585 del 28/10/2019, il termine per l'invio delle domande a valere sulle linee 1 e 2 è stato fissato alle ore 11.59 di giovedì 31 ottobre.

ATTENZIONE - In seguito¬†alla consistente numerosità di proposte presentate nella prima finestra, la Regione Piemonte ha stabilito che le linee 1 e 2 del bando¬†saranno sospese a partire dal 1 novembre 2019.¬†

Le finestre previste per la linea 3 restano invariate, secondo il calendario seguente:

  • 16-31 ottobre
  • 1-15 novembre
  • 16-30 novembre
  • 1-13 dicembre

Linee di intervento

Linea 1 - Progetti Piccoli

  • Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese e Grandi Imprese (solo in collaborazione).
  • I progetti, che si possono presentare anche in collaborazione, devono essere caratterizzati da un elevato livello di innovatività, con TRL pari almeno a 4 alla presentazione fino a 7 alla fine del progetto (non devono giungere alla fase di produzione)
  • Requisiti: codice Ateco primario della sede di intervento ammissibile + sede in Piemonte/Valle d’Aosta.
  • Sostenibilità economico-finanziaria:¬†saranno verificati i requisiti economici e patrimoniali e la sostenibilità finanziaria mediante una scorecard, con riferimento agli ultimi due bilanci chiusi e approvati.¬†
  • Importo progetto: tra 100.000 e¬†270.000 euro
  • Durata: entro 18 mesi, con 1 sola possibilità di proroga di massimo 6 mesi
  • Spese ammissibili: costi di personale, spese per apporti in natura, spese generali, materiali, strumenti e attrezzature, servizi di consulenza.
  • Tipologia ed entità delle agevolazioni: contributo a fondo perduto che copre massimo 55% dei costi ammissibili, in base alla dimensione d’impresa e al progetto presentato in collaborazione (+5%)

Per le imprese valdostane, l’intensità massima del contributo è del 60%.

Erogazione del contributo: 2 tranche previa presentazione rendicontazione + saldo

N.B.: possono partecipare alla Linea 1 solo le imprese che non abbiano presentato domanda sul bando PRISM-E.

Bando PASS modulistica Progetti

Linea 2 - Studi di Fattibilità

Sono definiti come la valutazione e l’analisi del potenziale di un progetto, finalizzate a sostenere il processo decisionale individuando in modo obiettivo e razionale i suoi punti di forza e di debolezza, le opportunità e i rischi, nonché a individuare le risorse necessarie per l’attuazione del progetto e, in ultima analisi, le sue prospettive di successo.

  • Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese e Grandi Imprese (solo in collaborazione).
  • Gli studi, che si possono presentare anche in collaborazione, devono essere caratterizzati da TRL da 2 a 4
  • Requisiti di ammissibilità dei beneficiari: codice Ateco primario della sede di intervento ammissibile + sede Piemonte.
  • Sostenibilità economico-finanziaria: saranno verificati esclusivamente i requisiti economici e patrimoniali mediante una scorecard che prevede la valutazione della redditività dell’impresa e della sostenibilità del debito, prendendo in considerazione i dati medi degli ultimi due bilanci chiusi e approvati (2017 e 2018; quest’ultimo anche se non ancora approvato).
  • Collaborazione: lo studio può essere presentato singolarmente, con importo massimo concedibile per singolo beneficiario di 50.000 €. Se presentato in collaborazione, importo massimo concedibile per l’intera compagine è di 100.000 €. Contributo a fondo perduto erogato in un’unica soluzione, intensità massima di aiuto 50%.
  • Dimensione degli Studi: importo minimo di investimento tra 50.000 e 200.000 euro.
  • Durata: entro 12 mesi, con 1 sola possibilità di proroga di massimo 6 mesi
  • Spese ammissibili: costi di personale, spese per apporti in natura, spese generali, servizi di consulenza.

 

Bando PASS modulistica Studi di Fattibilità

Linea 3 - Servizi

  • Beneficiari: Micro, Piccole, Medie Imprese. Non sono ammissibili le Grandi Imprese.
  • Requisiti di ammissibilità dei beneficiari: codice Ateco primario della sede di intervento ammissibile + sede in Piemonte.
  • Sono ammissibili anche imprese in possesso di un solo bilancio chiuso e approvato.
  • Importo progetto: minimo 20.000 €, importo massimo concedibile per singolo beneficiario 20.000 €, contributo a fondo perduto erogato in un’unica soluzione, intensità massima 50%.
  • Fornitori ammissibili: dovranno possedere i seguenti requisiti
    • essere costituiti da non meno di 3 anni;
    • aver acquisito un livello adeguato di specializzazione nelle discipline oggetto del servizio¬†nell'ultimo triennio
    • solo per la tipologia di servizio di “Temporary Management”, viene richiesto di dimostrare un livello decennale di esperienza nello svolgimento di suddetta attività.
  • Sostenibilità economico-finanziaria: verrà valutata la capacità di sostenere il costo dei servizi per cui viene richiesto l’aiuto, verificando il soddisfacimento del seguente requisito, con riferimento all'ultimo bilancio:¬†(Valore della produzione – Costo della produzione) > Costo dei servizi.
  • Durata: entro 6 mesi dalla concessione, con possibilità di 1 proroga di massimo 3 mesi
  • Spese ammissibili: spese di consulenza.

Bando PASS modulistica Servizi

TIPOLOGIE DI SERVIZI

Le iniziative ammissibili a finanziamento saranno indicativamente suddivise nelle seguenti tipologie:

1) Servizi qualificati di sostegno all'innovazione – primo sostegno per l’innovazione:

  • Servizi di audit e assessment del potenziale e dell’impatto sociale.

2) Servizi qualificati di supporto alla ricerca e sviluppo ed alla innovazione di prodotto e/o processo nella fase di concetto.

Questa macro tipologia sarà articolata nel modo che segue:

  • Supporto alla ricerca e sviluppo e all'innovazione di prodotto e/o processo nella fase di concetto;
  • Supporto all'introduzione di nuovi prodotti; Gestione e valorizzazione della proprietà intellettuale;
  • Supporto all'innovazione dell'offerta;

3) Servizi qualificati di supporto all'innovazione organizzativa e alla conseguente introduzione di tecnologie dell'informazione e della comunicazione (ICT) e alla sperimentazione di pratiche di innovazione sociale.

Questa macro tipologia sarà articolata come segue:

  • Supporto al cambiamento organizzativo, inclusa la innovazione organizzativa mediante la gestione temporanea di impresa (Temporary Management – TM);
  • Supporto alla certificazione avanzata;
  • Servizi per l'efficienza e la responsabilità ambientale;
  • Servizi di miglioramento dell'efficienza delle operazioni produttive;
  • Gestione della catena di fornitura.

Il dettaglio dei servizi è disponibile nell'allegato 7 del bando.¬†

Bando PASS - Allegato 7

 

Collegamenti esterni

 

Last tweets